Un minuto di silenzio in memoria delle vittime della tragedia aerea nella quale hanno perso la vita, tra gli altri, i membri della squadra brasiliana.
Una tragedia calcistica e umana come poche altre nella storia. Lo schianto dell'aereo su cui viaggiava la squadra brasiliana Chapecoense ha scosso profondamente tutto il mondo del calcio e non solo, riportando alla mente il dolore per le vittime di Superga. La favola spezzata della Chapecoense, solo fino a sette anni fa tra i dilettanti brasiliani, è una storia inevitabilmente molto sentita dalla LND che ha disposto un minuto di raccoglimento su tutti i campi in occasione delle gare che si svolgeranno nel fine settimana, come disposto dalla FIGC e comunicato a tutte le componenti federali. Si tratta di un atto doveroso in ricordo di tutte le vittime del disastro aereo tra cui figurano anche giornalisti ed altri passeggeri, una dolorosa cicatrice che il calcio non potrà dimenticare mai.